Profilo

Morelli & Ruggeri Architetti srl è una società di ingegneria con sede ad Arezzo, nata sulla base dell’omonimo studio di architettura fondato dall’ arch. Bruno Morelli e dall’ arch. Gabriella Ruggeri nel 1980. MR Architetti opera da quasi 40 anni nel campo della progettazione architettonica, del paesaggio e dei giardini, del restauro conservativo del patrimonio storico, della bioarchitettura e del design floreale. Una spiccata predisposizione ad accettare sfide progettuali sempre diverse ha portato lo studio alla realizzazione di una grande varietà di progetti in molti ambiti, costruendo così un’esperienza progettuale solida ed estremamente diversificata.

Struttura

Gli architetti fondatori hanno da sempre voluto per il loro studio una struttura snella e un team direzionale ristretto in modo da concentrarsi a pieno sulla qualità dei progetti e sul rapporto con i clienti. Contestualmente alle caratteristiche di ogni singola commissione, il team interno viene integrato con collaboratori e specialisti creando così gruppi di lavoro flessibili, multidisciplinari e altamente specifici per ogni intervento.

In un mondo ormai monopolizzato da grandi strutture estremamente specialistiche, l’ideale di Morelli e Ruggeri è sempre stato quello di occuparsi di pochi progetti in contemporanea e possibilmente diversi tra loro; questa scelta ha permesso agli architetti di seguire e accompagnare personalmente ogni tipologia di cliente dal primo incontro fino agli eventi di inaugurazione.

Esperienza, versatilità, affidabilità e spiccate doti organizzative hanno consentito allo studio di attrarre clienti italiani e stranieri tra cui: società di investimento, holding, Gruppi Europei di Interesse Economico (GEIE), società cooperative, raggruppamenti di imprese, fondazioni, enti pubblici e molti clienti privati.

Approccio

Un buon architetto deve focalizzarsi sulle persone che vivranno l’edificio e non solo sull’estetica o sulla forma. In architettura l’estetica non può prescindere dalla funzionalità e da ciò che rende un edificio confortevole e adatto a chi ne dovrà usufruire. [...] Ogni linea disegnata determinerà per decenni il modo di agire e le abitudini di tutti coloro che entreranno in relazione con quello spazio. L’architetto contribuisce a determinare la qualità della vita delle persone, è una sua responsabilità.

Clorinda Celestini
Architetto e Professore Universitario

Contatti

Posizione


Studio


Morelli & Ruggeri Architetti srl
Società di Ingegneria

Via della Magnanina, 23
52100 Arezzo – Italia

 

Telefono – Fax
+39 0575.906681

E-mail
info@morelliruggeri.it

PEC 
mrarchitetti@legalmail.it

 

P.IVA – Società d’Ingegneria
02316260518

P.IVA – Bruno Morelli
00863840518

P.IVA – Gabriella Ruggeri
00348150517

 

Team

fondatore

Bruno Morelli

ARCHITETTO

PAESAGGISTA



Biografia

Bruno Morelli si laurea alla Facoltà di Architettura di Firenze nel 1979 con una tesi di Restauro e Architettura Sociale che prevedeva il recupero dell’antico convento di Sant’Agostino di Empoli e la trasformazione in Centro Civico e Biblioteca. È abilitato all’ esercizio della professione ed iscritto all’ Albo degli Architetti dal 1980.
Dopo la laurea ha collaborato con i professori e architetti C. Celestini, A. Stocchetti e P. Fagnoni ad alcuni grandi progetti di restauro e sperimentazione di rilevanza nazionale e con il prof. arch. M. Pozzoli (ex studio Porcinai) a numerosi progetti di parchi e giardini. Con l’architetto Gabriella Ruggeri ha poi fondato lo studio Morelli & Ruggeri Architetti.
E’ stato uno dei redattori della Carta di Firenze per il Restauro dei Giardini Storici del 1981 (protocollo internazionale riconosciuto in tutto il mondo). Ha collaborato e spesso diretto progetti di sperimentazione avanzata nei settori dell’architettura per la terza età, della cantieristica navale, della produzione di energia da fonti rinnovabili, della bioarchitettura e dell’e-commerce. Si è a lungo occupato di finanziamenti pubblici nazionali e comunitari ottenendo la copertura finanziaria per numerosi e importanti progetti, molti dei quali ad altissimo livello di innovazione.
Ha fatto parte di commissioni edilizie, urbanistiche e paesaggistiche in molti comuni. E’ stato membro dell’Associazione Italiana degli Architetti del Paesaggio (AIAP), è membro dell’Istituto Nazionale di Bioarchitettura (INBAR) e associato a Confindustria - Settore Terziario.

Settori di specializzazione

Restauro conservativo di edifici storici e artistici

Specializzato nel restauro conservativo di edifici storici e artistici, ha svolto fin dall’inizio della sua attività numerosi interventi su edifici di rilevante valore storico e intervenendo su diverse tipologie edilizie: edifici residenziali e turistico-ricettivi, chiese e conventi, biblioteche e centri civici, edifici per l’istruzione e la formazione, edifici socio-sanitari ecc. In ciascuno di questi progetti ha coordinato sia la fase progettuale e amministrativa che quella realizzativa, collaborando con i massimi esperti di restauro del centro Italia ed acquisendo nel tempo un notevole bagaglio di esperienza su materiali, tecniche costruttive ed elementi artistici di pregio.

Restauro di parchi e giardini storici pubblici e privati

Grazie alla sua profonda conoscenza del restauro conservativo e forte di una lunga specializzazione in architettura del paesaggio, si è ben presto avvicinato con passione ai principali temi del restauro di parchi e giardini storici, sia pubblici che privati. Nel 1981 è stato uno dei redattori della cosiddetta “Carta di Firenze per il Restauro dei Giardini Storici”, protocollo internazionale riconosciuto in tutto il mondo. Tale documento sarà ricordato come primo decalogo contenente le linee guida su questo tema (per la prima volta l’insieme di tutti gli elementi esterni, sia antropici che vegetali, veniva considerato patrimonio storico di pregio da recuperare e tutelare). Nel corso della sua carriera ha progettato numerosi parchi, giardini privati e sistemazioni a verde di spazi pubblici e piazze urbane. È stato inoltre docente di corsi di specializzazione per la progettazione e la manutenzione dei parchi e dei giardini storici.

Progettazione di hotel e complessi turistico-ricettivi

Ha progettato numerose strutture turistico-ricettive di ogni categoria e tipologia: hotel 5 stelle, resort e ralais di lusso, hotel 3 e 4 stelle, alcuni agriturismi e una foresteria. Molti di questi progetti sono stati realizzati in edifici storici (castelli, ville storiche e vecchie fattorie), in edifici industriali recuperati o attraverso interventi di nuova progettazione. La sua profonda esperienza in questo settore lo ha spesso portato a dare il proprio contributo anche in campi complementari come: gestione ed amministrazione delle strutture ricettive, collocamento sui rispettivi mercati, promozione dei brand, reperimento di finanziamenti pubblici, selezione e formazione del personale, marketing e comunicazione.

Progettazione di strutture ricettive per la terza età e scolastiche

Nel settore degli edifici per la terza età ha ricevuto diversi incarichi di prestigio da una famosa fondazione italiana che opera nel campo della sanità, dell’assistenza medica e psicologica e dell’educazione; i servizi di tale ente morale sono rivolti a tutte quelle persone che per cause fisiche, psicologiche, economiche e anagrafiche si trovano in una situazione di svantaggio. Sulla base di queste esigenze ha progettato strutture quali: residenze per disabili, malati di Alzheimer e persone in stato vegetativo, residenze per persone anziane, un ospedale per la degenza riabilitativa, centri di riabilitazione e fisioterapia, centri di soggiorno e case di riposo, impianti sportivi e stabilimenti balneari per utenti anziani e diversamente abili.

Progettazione di edifici industriali, navali ed aeroportuali

Ha progettato edifici per la più varia produzione industriale in molte regioni italiane. Contestualmente alla progettazione architettonica ha spesso collaborato con ingegneri incaricati dei processi produttivi, operatori specializzati e artigiani per meglio comprendere le peculiarità dei singoli processi nei vari livelli gerarchici. Tra i principali progetti in questa categoria emergono: un cantiere navale innovativo in Sardegna per la produzione simultanea di imbarcazioni veloci ad alta tecnologia (navi da crociera, traghetti, yacht, imbarcazioni militari ecc.), l’ampliamento dell’aeroporto di Arezzo per ENAC, stabilimenti per la produzione di pasta alimentare in Toscana, di film per confezioni alimentari, di infissi estrusi in poliuretano armato, di lavorazione di materiale lapideo e di produzione di contenuti televisivi e multimediali. Nel campo dell’energia da fonti rinnovabili ha progettato sette centrali da 10 MW per la produzione di energia elettrica da biomassa agricola e forestale (in collaborazione con Kvaerner Pulping, azienda norvegese per la produzione di impianti industriali e con Power Technics, società olandese di progettazione ingegneristica e industriale). Nel settore della produzione di energia mediante recupero, smaltimento e riciclaggio ha progettato diverse strutture per la depolimerizzazione delle materie plastiche (pneumatici, cavi elettrici ecc. ) con recupero delle materie prime di partenza (idrocarburo, metalli e additivi) e contemporanea produzione di calore ed energia elettrica. In molti casi questi processi sono poi stati abbinati all’essiccazione dei fanghi provenienti dai depuratori biologici o alla desalinizzazione dell’acqua di mare. In questo ambito sono stati sviluppati alcuni progetti sperimentali per il trattamento e il recupero di materiali di scarto con contemporaneo utilizzo del calore residuo. Il calore prodotto è stato spesso riutilizzato successivamente in altri settori produttivi quali: l’itticoltura, la coltivazione intensiva in serra e la produzione di compost per le coltivazioni.

Progettazione di ville, appartamenti e giardini privati

Lo studio sistematico dell’ergonomia umana e degli spazi della quotidianità e un gran numero di committenze di clienti privati, lo hanno spinto ad approfondire i temi della progettazione residenziale in tutte le sue forme. Ha progettato, ristrutturato e restaurato decine di edifici residenziali di tipologie diverse: ville unifamiliari e multifamiliari sia storiche che di nuova progettazione e i relativi giardini, appartamenti in palazzi storici e contemporanei, residenze multi-proprietà, giardini pensili, residenze per utenti a mobilità limitata, ecc. Gli obiettivi primari perseguiti in tutte le fasi della progettazione sono quelli della funzionalità degli spazi quotidiani riferita alle abitudini e ai reali bisogni di ogni singolo utente, della salubrità dei materiali e delle tecniche utilizzate e del rispetto per il contesto. L’aspetto formale, estetico ed emozionale dell’edificio è un’altra caratteristica che lui ritiene fondamentale (almeno quanto le altre) ma che necessariamente deve essere “ricamata” sulla base di queste e mai al contrario. Il suo approccio e quello dell’intero studio si basa su un profondo senso di responsabilità, in particolare quando si parla di spazi che riguardano la sfera personale. Conoscere la persona (e non solo il “cliente”), comprendere le sue esigenze e interpretare il suo modo di concepire gli spazi quotidiani è il primo passo necessario per poter tradurre in architettura i suoi bisogni primari. Confezionare gli ambienti con una veste in cui egli si riconosca è infine la naturale conseguenza di un processo di conoscenza reciproca.

Consulenza sui finanziamenti regionali, nazionali e comunitari

È stato socio e responsabile di tutte le attività edilizie di EUROPA INVEST scarl, consorzio transnazionale di imprese europee particolarmente attivo nei progetti finanziati dalla Comunità Europea, e di I.B.I.E.F. (International Banque d’Information Economique et Financière) un gruppo europeo d’interesse economico (GEIE) con sede a Bruxelles. Grazie a questi ruoli si è attivamente occupato di finanziamenti regionali, nazionali e soprattutto comunitari per la realizzazione di progetti all’avanguardia in diversi settori, talvolta anche estranei al mondo dell’edilizia (ed esempio ha contribuito alla creazione e allo sviluppo del primo sito di e-commerce in Europa). Nel corso degli anni ha seguito, spesso personalmente e con all’aiuto del suo team, richieste di finanziamenti per la realizzazione di progetti pubblici e privati di valore complessivo superiore al miliardo di euro.

fondatore

Gabriella Ruggeri

ARCHITETTO

DESIGNER FLOREALE



Biografia

Gabriella Ruggeri si laurea alla Facoltà di Architettura di Firenze nel 1982 con una tesi in Architettura Sociale. La tesi prevedeva la progettazione di un edificio polifunzionale per lo sport e lo spettacolo con un innovativo sistema di trasformazione rapida degli spazi. Il progetto è stato premiato e pubblicato dal CONI nel 1984 per la sua portata innovativa. È abilitata all'esercizio della professione ed iscritta all’albo degli Architetti dal 1983.
Con l’architetto Bruno Morelli ha fondato lo studio Morelli & Ruggeri Architetti con il quale ha realizzato centinaia di progetti in molti settori diversi. In ambito progettuale si è sempre occupata di progettazione funzionale e distributiva degli spazi, di interior design, di progettazione di complementi d’arredo su misura e di progettazione sistematica di arredi floreali e vegetali.
Nel 1998 si è specializzata alla Scuola Italiana Arte Floreale (SIAF) presso il Garden Club di Arezzo (durata 5 anni). Ha partecipato con le sue creazioni a numerosi concorsi locali e nazionali, mostre collettive, eventi artistici ed istituzionali. Si occupa inoltre di design del gioiello e bigiotteria.

Settori di specializzazione

Restauro conservativo di edifici storici e artistici

Specializzata nel restauro conservativo di edifici storici e artistici, ha svolto numerosi interventi di recupero e rifunzionalizzazione di edifici appartenenti a varie tipologie edilizie, concentrandosi in particolare sulla progettazione residenziale e turistico-ricettiva. Nello specifico ha acquisito molta esperienza nell’utilizzo e nell’inserimento di soluzioni tecnologiche innovative nel campo del risanamento igienico-sanitario, risolvendo così problematiche frequenti in ambito cantieristico.

Progettazione di hotel e complessi turistico-ricettivi

Ha realizzato progetti in quasi tutti i settori del comparto turistico ricettivo: dal piccolo agriturismo all’hotel 5 stelle lusso. In fase di progettazione ha curato in particolare gli aspetti della distribuzione funzionale, degli arredi, delle finiture e di tutti gli aspetti decorativi. In molte delle realizzazioni ha selezionato personalmente le principali attrezzature e dotazioni, fino ai minimi particolari. Ha infine spesso contribuito allo sviluppo delle strategie di marketing e promozione dell’immagine degli hotel.

Progettazione di negozi e spazi commerciali

In questo ambito ha progettato e diretto la realizzazione di una vastissima gamma di spazi commerciali, showroom e punti vendita: ristoranti e pizzerie, bar e fast food, negozi di abbigliamento e di calzature, tabacchi ed edicole giornali, cartolerie e librerie, gioiellerie, laboratori artigianali, negozi di oggettistica, vetrerie, supermercati, negozi di prodotti alimentari, di elettrodomestici e di informatica. Di tali progetti ha seguito personalmente la distribuzione funzionale sia degli spazi espositivi che degli spazi di lavoro e di servizio. Nella quasi totalità dei casi ha progettato per tali spazi arredi su misura che richiamassero l’immagine e i concept del brand ma che fossero funzionali alle specifiche dinamiche commerciali.

Progettazione di ville, appartamenti e giardini privati

Da sempre specializzata nella progettazione residenziale ha progettato e realizzato numerose ville e appartamenti, sia di nuova costruzione che tramite ristrutturazione e restauro dell’esistente. In particolare ha curato gli aspetti distributivi e funzionali, l’arredamento generale, la progettazione degli arredi interni su misura e, dove richiesto, degli elementi decorativi. Ha spesso completato gli interventi partecipando alla progettazione e all’arredo degli spazi esterni e del giardino e alla scelta delle essenze arboree, soprattutto quando esse divengo funzionali con gli spazi di vita all’aperto e integrano il funzionamento dei fabbricati.

Progettazione e selezione di complementi d’arredo

Per la residenza, l’hotel e lo spazio commerciale il complemento d’arredo è determinante nella qualità del progetto finale. Gabriella si occupa da ormai più di 30 anni di creare progetti di arredo su misura mirati all’ottimizzazione degli spazi, alla valorizzazione del brend e alla corretta fruizione degli utenti. In questo ambito ha sempre ritenuto fondamentale mantenere costante il dialogo e gli incontri con i clienti sia presso lo studio che presso i fornitori; grazie a questo approccio la scelta di forme, materiali, colori, decorazioni, elementi arborei e floreali diviene realmente condivisa con il cliente.

Progettazione di decorazioni e arredi floreali

Grazie a un percorso di specializzazione di cinque anni alla Scuola Italiana Arte Floreale (SIAF) presso il Garden Club di Arezzo ha acquisito la qualifica di “Esperto in decorazione floreale”. Tale percorso di studi unito alle sue competenze architettoniche e progettuali hanno fatto sì che una delle sue principali passioni si trasformasse in una attività strutturata di progettazione. I prodotti derivati da questa attività progettuale stanno riscuotendo un successo crescente tanto da spingere molti clienti a richiedere allo studio di associare alla progettazione degli interni anche progetti sistematici di arredi floreali e vegetali. Oltre alle commissioni associate alla progettazione architettonica, ha realizzato decorazioni e opere floreali per mostre artistiche, cerimonie e manifestazioni di vario genere. Ha spesso partecipato con le sue opere a concorsi locali e nazionali e ad esposizioni collettive. Alcune delle sue opere sono state pubblicate su libri e riviste specializzate.

Design del gioiello

Un’altra attività nella quale Gabriella si sta impegnando con passione, in questo caso autonomamente dallo studio e per il momento senza aspirazioni commerciali, è il design del gioiello e della bigiotteria. Anche in questo ambito affronta ogni suo progetto con la mentalità operativa dell’architetto, partendo dagli schizzi preliminari e dal reperimento dei materiali fino alla fase realizzativa. In questo ambito la sensibilità, la creatività e la capacità grafica hanno un ruolo fondamentale ma non meno importanti sono la conoscenza dei materiali, delle tecniche di lavorazione e dei supporti. L’accessorio al quale si dedica maggiormente è il cammeo e le tecniche di lavorazione che predilige sono quelle legate alla scuola di Torre del Greco (Napoli). Nel corso degli ultimi anni ha realizzato centinaia di bozzetti, i migliori dei quali sono stati sottoposti ai maestri incisori con la quale collabora. I cammei prodotti dal prezioso lavoro dei maestri vengono poi trasformati in spille, orecchini, bracciali, collier e anelli.

partner

Marco Maria Morelli

PROJECT MANAGER

DIRETTORE CREATIVO



Biografia

Marco Maria Morelli studia alla Facoltà di Architettura di Firenze (oggi DIDA). Durante il periodo universitario ha creato e coordinato, con l’aiuto di vari professori e colleghi, numerosi progetti creativi ed artistici. È stato direttore artistico di fiere di rilevanza nazionale come il Salone del Mobile di Firenze e la Fiera di Firenze e di altri importanti eventi locali; in tali occasioni si è occupato con particolare slancio alla promozione di giovani talenti nel campo dell’arte, dell’architettura e del design e ha organizzato con loro numerose mostre ed allestimenti.
Con Morelli & Ruggeri Architetti ha partecipato attivamente alla progettazione di ville e appartamenti e di alcuni edifici pubblici. Attualmente si occupa principalmente della gestione dei clienti, dei rapporti internazionali, dell’interior design e della comunicazione e promozione dello studio. È esperto di high-tech e padroneggia tutti i principali software di disegno e grafica 2D, di modellazione 3D, di renderizzazione, di animazione e di visualizzazione real-time.
Collabora da alcuni anni con la galleria di design da collezione Erastudio Apartment-Gallery di Milano con la quale ha partecipato alle più importanti fiere internazionali di arte e design.
È da poco membro dell’Istituto Nazionale di Bioarchitettura (INBAR) con il quale ha partecipato a conferenze, convegni e incontri tra professionisti sui temi della bio-compatibilità ed eco-sostenibilità in architettura e urbanistica. Da circa 10 anni si occupa di progetti di sviluppo e solidarietà nelle zone costiere del Kenya, divenute ormai la sua seconda casa.

Settori di specializzazione

Progettazione di interni

Grazie ai preziosi insegnamenti dei suoi mentori e forte di esperienze lavorative in molti ambiti affini (design da collezione, fiere di arredamento e materiali innovativi, esposizioni di arte e design di prodotto, allestimento ecc.) si occupa in particolare della progettazione degli spazi interni, del disegno di complementi d’arredo su misura e della selezione e collocazione di opere d’arte e di design. In questo ambito pone sempre molta attenzione alle esigenze e alle richieste stilistiche ed emozionali dei clienti in modo da supportarli al meglio nella scelta dei materiali e di tutti gli elementi che coloreranno gli spazi della loro vita e del loro lavoro.

Coordinamento del progetto

Marco si è spesso occupato dell’organizzazione e del coordinamento della fase progettuale sia all’interno dello studio sia nei progetti intrapresi autonomamente fuori dallo studio. Grazie alle sue capacità organizzative ed aggregative, si occupa della pianificazione delle fasi progettuali, della programmazione quotidiana del lavoro e della gestione degli imprevisti. In generale si assicura che il lavoro svolto quotidianamente dai membri del team sia coerente con gli obiettivi del progetto e con gli standard qualitativi richiesti dal committente.

Comunicazione e Gestione dei clienti

Fin dalle prime esperienze in studio si è occupato della ricerca di nuovi clienti (in particolare stranieri) e dei rapporti tra lo studio e i committenti nelle varie fasi, maturando così una buona capacità di comunicazione delle soluzioni progettuali. Gestisce inoltre la comunicazione dello studio sia in ambito locale che online con l’obiettivo di consolidarne ed espanderne l’immagine sia in Italia e che all’estero.

Computer Grafica 2D e 3D

È da sempre molto appassionato e ormai esperto di high-tech e computer grafica. L’esperienza universitaria e lavorativa e le attuali dinamiche di mercato lo hanno spinto non solo a cimentarsi con gli odierni strumenti digitali per la progettazione, ma anche a testare alcuni dispositivi hardware e software all’avanguardia non ancora presenti sul mercato o poco diffusi. Padroneggia tutti i principali software e plug-in per il disegno e la grafica 2D, la modellazione 3D, la renderizzazione e post-produzione, l’animazione 3D e la visualizzazione “real-time”.

Direzione artistica ed Esperienza fieristica

Nel corso degli ultimi 6 anni ha maturato in questo ambito un’esperienza degna di nota data la sua giovane età. Ha partecipato ad eventi fieristici ed espositivi nazionali ed internazionali nei settori dell’architettura, dell’arredamento di interni ed esterni, dell’arte contemporanea e del design da collezione con molti ruoli diversi (direttore artistico, espositore, allestitore e visitatore). Nel 2013 è stato direttore artistico della Fiera di Firenze alla Fortezza da Basso (83.000 visitatori, 13 artisti coinvolti); è stato inoltre direttore artistico di due edizioni (2013-2014) del Salone del Mobile di Firenze (74.000 e 71.000 visitatori, 16 artisti coinvolti). Ha inoltre creato un piccolo progetto chiamato “Young Time!” grazie al quale si è impegnato a promuovere e dare visibilità al lavoro e alle opere di circa 45 giovani artisti in occasione di fiere, eventi culturali e serate notturne.

Design da collezione

Grazie alle sue precedenti esperienze in campo artistico ed espositivo e alla passione per il design d’autore trasmessagli da un componente della sua famiglia, si è avvicinato negli ultimi anni al mondo del design da collezione (o Art Design). Ha collaborato con la galleria “Erastudio Apartment-Gallery” di Milano con la quale ha partecipato alle più importanti fiere internazionali di arte e design (Design Miami, Design Miami/Basel, Art Genève, MiArt, Fuorisalone) occupandosi in particolare dell’allestimento, della vendita in stand e delle strategie di comunicazione.

Progettazione per solidarietà

Da circa 10 anni si occupa attivamente assieme ai nonni materni di progetti di sviluppo e solidarietà nella zona costiera centrale del Kenya, ormai diventata la sua seconda casa. L’impegno e la passione per questo tipo di attività lo ha portato a progettare assieme al nonno materno (esperto geometra in pensione) molti tipologie di edifici in zone rurali ad alta povertà. Tra gli edifici realizzati nel corso degli anni ci sono: cinque scuole primarie (1740 bambini soltanto nell’ultima realizzata), due asili, un orfanotrofio, una clinica, un ufficio medico, un reparto maternità, otto pozzi e la ristrutturazione di moltissime case tradizionali e capanne. Tali interventi sono stati realizzati rispettando le tipologie edilizie tipiche del posto, utilizzando materiali tradizionali reperiti in sito (o nelle immediate vicinanze) e impiegando esclusivamente manodopera locale. Tali interventi non si limitano alla sola costruzione di edifici ma costituiscono il lato realizzativo di progetti più ampi volti alla sensibilizzazione delle persone coinvolte verso temi quali: cooperazione interpersonale, importanza dell’istruzione, emancipazione femminile e igiene pubblica e personale.

Professionisti

Bruno Pacciani

Architetto Senior


Restauro Conservativo

Edifici Pubblici


Monica Fini

Architetto Senior


Bioarchitettura

Materiali Innovativi


Stella Fabbri

Architetto


Architettura del Paesaggio

Grafica 2D e 3D


Lorenzo Bronzi

Interprete e Traduttore


Inglese

Francese


Specialisti

Studio Associato Paci

Arezzo


Calcolo Strutturale

Ingegnerizzazione

Ing. Stefano Ciabattini

Arezzo


Ingegneria Impiantistica

Sicurezza di Cantiere

Geol. Paolo Landucci

Arezzo


Geologia

Geotecnologia

Studio Monaco Navi

Cagliari


Ingegneria Navale

Ingegneria Meccanica

Opportunità di Lavoro

Siamo sempre alla ricerca di persone che dimostrino di essere competenti e di condividere il nostro approccio alla progettazione. In vista delle future opportunità di inserimento, valutiamo sempre con grande attenzione i CV di giovani neolaureati e di professionisti esperti interessati a collaborare con noi.

MR Architetti offre l’opportunità di lavorare su progetti di ambito locale e nazionale. Per sottoporre la propria candidatura inviare per email il CV e portfolio all’indirizzo info@morelliruggeri.it

Si ricorda ai candidati di autorizzare espressamente l’utilizzo dei propri dati personali e di fornire almeno un recapito telefonico.

Tirocini Formativi

MR Architetti offre l’opportunità di svolgere presso il proprio studio tirocini pre-laurea (durata e frequenza da concordare) e tirocini post-laurea della durata di 3-6 mesi.
Stagisti e collaboratori parteciperanno all’attività dello studio attraverso la partecipazione a progetti per committenza pubblica e privata ma anche alle normali attività quotidiane dello studio.

Competenze minime richieste: buona conoscenza di software CAD 2d e 3d (es. Autocad, Rhinoceros ecc.) e di software di photo editing e grafica (es. Adobe Photoshop, Adobe Illustrator ecc.)

Per sottoporre la propria candidatura inviare il CV e il Portfolio all’indirizzo info@morelliruggeri.it .

Si ricorda ai candidati di autorizzare espressamente l’utilizzo dei propri dati personali e di fornire almeno un recapito telefonico.

Iscrizioni